INFESTANTI DELL'UOMO E DEGLI ANIMALI DOMESTICI

Un po' di storia recente

Appartengo a una generazione che alla sola parola “pulci” la gente inorridiva stampandosi in faccia un’orribile aria schifata.

Immagino perché. Prima generazione dopo la guerra, quella del boom economico per intenderci, avevamo sentito raccontare in prima persona, storie terribili di scabbia, pidocchi, malattie terribili che uccidevano milioni di persone (pensate alla spagnola), ci avevano fatto vedere filmati e filmati fatti dal governo fin dalle scuole elementari che parlavano d’igiene, di come lavarsi i denti, di come pulire la casa (c’erano ancora le lezioni di “economia domestica”) e non erano “sovietici”, ma ben americani, dove le mamme erano perfette, le case a loro volta perfette e immacolate, e quanto poi agli insetti infestanti l’uomo, come le pulci e i pidocchi per dirne alcuni, non esistevano proprio o erano stati definitivamente debellati un po’ come il vaiolo per intenderci.

La mia generazione in compenso, devo dire che aveva un gran bel pregio, non credeva a nessuno ed era anche molto avventurosa. Partivamo con un sacco a pelo alla scoperta del mondo, peccato però che il sacco a pelo presto diventava il ricettacolo di ogni tipo di animale infestante.

Poi quando ebbi mia figlia, anni dopo, e il sistema di educazione igienica delle scuole ;andò sempre più deteriorandosi, non c’erano più i film ma solo carenza di personale, scoprii che lei, tutta la sua classe e chissà quanti altri bambini ancora, sparsi per le classi d’Italia avevano preso i pidocchi, e a tutt’oggi queste cose purtroppo succedono.
Dovere di un genitore è informarsi, non di provare vergogna, perciò risolto il problema, la cosa migliore è senz’altro l’informazione.

infestanti dell uomo: Cosa fare?

Impariamo a riconoscere gli infestanti dell’uomo, ce ne sono di molto pericolosi come le zecche, per le malattie che portano con se, e anche di molto dolorosi come i tafani; ogni loro putura può rappresentare un trauma per il bambino, poi ce ne sono di invisibili come gli acari che troviamo ovunque e infine di tremendamente fastidiosi come le mosche. Contatta la nostra ditta di disinfestazione proteggiamo la tua famiglia e, anche e soprattutto i vostri animali domestici, molto spesso inconsapevoli focolai di infestazioni.

Anche le aziende d’allevamento sono e devono essere interessate all’argomento. Cosí come le scuole, gli hotel, gli organismi pubblici e via dicendo. Infatti, gli insetti infestanti dell’uomo sono spesso gli stessi “parassiti” degli animali d’allevamento e, dove esiste grande possibilità di contatto, si propagano felicemente i parassiti dell’uomo.

L’azienda Disinfestazioni Info studia e prova da anni, attraverso il suo personale specializzato in settore di pest control, le nuove tecniche di disinfestazione eco-compatibile. Inoltre, la disinfestazione proattiva apre in continuazione nuove strade interessanti per una prevenzione continuata nel tempo, realmente efficace e sicura.

L’individuazione del focolaio d’infestazione è di fondamentale importanza, e solo una ditta specializzata in settore di pest control, la vostra personale conoscenza della situazione e il riconoscimento dell’animale infestante, in questo caso molto a proposito definito come “parassita”, può risolvere il problema. La nostra azienda è la risposta concreta e una consulta gratuita e senza impegno.

infestanti dell'uomo: le nostre schede etologiche

LE PULCI

Pulce dell’uomo (Pulex irritans)

Pulce del gatto  (Ctenocephalis felis)

Pulce del cane  (Ctenocephalides canis)

Pulci del coniglio  (Spilopsyllus cuniculi e Cediopsylla simplex)

Pulci delle galline  (Ceratophyllus gallinae)

I PIDOCCHI

I Pidocchi dell’uomo  (Pediculus humanus capitis e corporis)

Piattola o Pidocchio del pube  (Phthirus pubis)

LE CIMICI

LE MOSCHE PUNGENTI

Mosca cavallina o Tafano  (Tabanidae)

Mosca delle stalle  (Stomoxys calcitrans)

GLI ACARI

Acaro rosso della gallina  (Dermanyssus gallinae)

Acaro della scabbia  (Sarcoptes scabiei)

LA ZECCHE

La Zecca del piccione  (Argas reflexus)

La Zecca dei boschi  (Ixodes ricinus)

La Zecca del cane  (Rhipicephalus sanguineus)

LE ZANZARE

Zanzara comune  (Culex pipiens)

Zanzara tigre egiziana  (Aedes aegypti)

Zanzara tigre asiatica  (Aedes albopictus)

Zanzara Anofele della malaria  (Anopheles)