You are currently viewing Come eliminare gli acari del letto
Come eliminare gli acari del letto

Gli acari del letto sono parassiti che prediligono gli ambienti umidi, per questo motivo è importante prevenire la loro presenza ed evitare che possano infestare il luogo in cui si riposa. Ecco come eliminare gli acari del letto in modo efficace e sbrigativo.

Acari del letto: perché è bene non sottovalutarli?

Anche se si tratta di parassiti microscopici non visibili all’occhio umano, gli acari del letto possono rappresentare un serio problema sia a livello cutaneo sia per quanto riguarda il rischio di problemi respiratori.

Esattamente come avviene per gli acari della polvere, gli acari del letto amano le zone umide: il corpo, nelle ore di riposo, resta a contatto con i tessuti come cuscini e lenzuola rilasciando le cellule morte della pelle, divenendo di conseguenza la fonte principale di nutrimento degli acari del materasso.

Questo fenomeno aumenta il tasso di umidità nell’ambiente, che diviene l’habitat ideale dove gli acari del letto iniziano a proliferare rapidamente. Contrastarli è dunque fondamentale per tutelare la propria salute.

Gli acari del letto possono intaccare anche l’epidermide fino a trarre il loro nutrimento dal sebo che viene prodotto dalle ghiandole sebacee. Questo fenomeno avviene prevalentemente in presenza di una specie di acari specifica, nota come acari della pelle.

Come capire se il letto è infestato da acari?

Trattandosi di parassiti totalmente invisibili all’occhio umano, è possibile capire se il letto ha gli acari prestando attenzione ad alcuni segnali ben precisi.

Ad esempio se al risveglio si verificano frequenti episodi di tosse, starnuti, congestione nasale, arrossamento e prurito cutaneo, occhi gonfi o lacrimazione è possibile che sia in corso un’infestazione da acari del letto.

Vedi Anche:  Tipula E Cecidomia

In altri casi è anche possibile avvertire fastidio in presenza di fonti di luce, prurito al naso e alla gola e sensazione di malessere generale tra cui spossatezza e debolezza.

Gli acari del letto non devono dunque essere sottovalutati: per evitare l’arrivo di questi parassiti occorre mettere in atto un’adeguata prevenzione.

Come eliminare gli acari del materasso?

Non esiste un rimedio ben preciso per eliminare completamente gli acari, tuttavia è possibile mantenere sotto controllo la loro diffusione prediligendo materassi e guanciali antiacaro.

In altri casi è bene adottare la sana abitudine di sostituire periodicamente i vecchi materassi e guanciali con modelli nuovi in quanto col passare degli anni la loro presenza aumenta in maniera esponenziale.

Esistono ulteriori rimedi per eliminare gli acari del letto:

  • Arieggiare ogni mattina gli ambienti e i guanciali e i materassi in modo frequente;
  • Prediligere guanciali e materassi antiallergici;
  • Pavare i tessuti, lenzuola e federe ad alte temperature;
  • Mantenere stabile il livello di umidità nell’ambiente.

Organizzare e ordinare le camere da letto è un’ottima strategia per velocizzare le operazioni di pulizia.

In questo modo è possibile passare spesso l’aspirapolvere anche lungo gli angoli più difficili ed evitare che lo sporco possa accumularsi sulle superfici come moquette, tappeti e peluche, i luoghi ideali in cui gli acari tendono a proliferare.