Vespa del legno – Sirex gigas

Vespa del legno - Sirex gigas - Imenotteri Siricidi

Tarlo Vespa Nome della specie:

Riesenholzwespe (D), Sirex géant (F), Vespa del legno gigante (I) Urocerus gigas (lat.)adulto

La vespa del legno, sirex gigas o sirice gigante, è un insetto dai colori vivaci che abita prevalentemente nei boschi di conifere dove trova condizioni ideali di nutrienti, temperatura ed umidità. Fa parte dei sinfiti, uno dei due sottordini degli imenotteri.

Habitat:

La vespa del legno vive principalmente nei boschi di conifere in quanto generalmente deposita le uova negli abeti o, più raramente, nei larici. Può attaccare interi boschi ma è di difficile individuazione. Si può però provare la loro presenza attraverso i fori di sfarfallamento. All’interno dell’ambiente domestico potrebbe insediarsi nelle travature portanti dove però non depongono uova in quanto si tratta di legno già lavorato.
Vespa del legno - Sirex gigas
  •  Vive nei grandi boschi di conifere ed è cosmopolita, dove ovviamente le condizioni di temperatura e umidità lo permettono.
  •  Questi Imenotteri Siricidi; le Sirex gigas, simili a delle vespe, cominciano ad attaccare il legno sin dalla foresta e continuano il loro ciclo di vita anche quando il legname è ormai tagliato e lavorato.
  •  I Siricidi come le vespe del legno, attaccano di preferenza le Conifere (legni resinosi) ed in particolare l’Abete bianco, alcuni tipi anche i pioppi.
  •  Insetto infestante del legno, la Sirex gigas all’interno delle case si trova spesso nelle travature portanti anche se, il loro ciclo vitale, non presuppone gravi infestazioni da siricidi, semplicemente perchè non si sviluppano nuove generazioni all’interno del legno già lavorato.

Morfologia:

Il sirice gigante è un insetto molto simile alle vespe, aspetto morfologico che gli conferisce anche la denominazione di vespa del legno. A differenza delle prime questo però non punge, il pungiglione serve unicamente come canale per deporre le uova.

Vedi Anche:  Ptilinus pectilicornis

Sono piuttosto grandi tanto che il loro corpo può misurare fino a quattro centimetri; gli individui maschi, però, solitamente si presentano di misura inferiore. Anche il colore, giallo e nero, è del tutto simile a quello delle vespe.

  •  Insetti di grande taglia molto simili alle vespe, ed è proprio per questo loro aspetto che la Sirex gigas è anche chiamata Vespa del legno.
  •  La lunghezza del loro corpo può raggiungere i 4,5 cm.
  •  La femmina è provvista di un lungo ovodepositore a forma di trivella per depositare le uova proprio all’interno del legno.
  •  Il suo colore è giallo e nero striato.

Ciclo vitale:

  •  La femmina adulta della Sirex gigas depone le uova tra maggio e settembre, attraverso il suo particolare ovodepositore, queste impiegano circa 2 mesi di incubazione per schiudersi.
  •  La larva di Sirex gigas appena nata misura 3 cm circa e comincia da subito a scavare larghe gallerie in direzione longitudinale al legno.
  •  Il ciclo vitale completo del Tarlo Vespa del legno dura in media tra i 2 e i 4 anni.

Larva del tarlo vespa

VESPA DEL LEGNO - SIREX GIGAS Abitudini
Riesenholzwespe (D), Sirex géant (F), Vespa del legno gigante (I) Urocerus gigas (lat.)adulto

Abitudini:

  •  La larva della Vespa del legno ha la caratteristica di comprimere fortemente il suo tipico rosume truciolato  all’interno delle gallerie.
  •  Lo comprime tanto che alle volte, specialmente se si taglia il legno con la sega meccanica, non si percepisce l’infestazione.
  •  La Sirex gigas si nutre sia dell’alburno che del durame del legno.
  •  I loro fori di sfarfallamento sono perfettamente circolari e grandi fino a 6 mm di diametro.

Alimentazione:

Importanza della vespa del legno:

Questi animali non hanno la stessa incidenza negativa dei tarli perché non raggiungono mai una densità adeguata a creare danni simili ai primi. In più, diversamente da questi, trovano il loro habitat nel legno morto per cui non sono interessate ai materiali di costruzioni oppure ai mobili.

Senza il sirex gigas la decomposizione del legno richiederebbe molto più tempo, le sostanze nutritive resterebbero imprigionate più a lungo all’interno dei tronchi e ciò avrebbe grandi ripercussioni sull’apporto dei nutrienti alle altre piante presenti. Inoltre i buchi scavati dal sirice gigante possono essere utili perché forniscono un habitat per altre specie insettivore come le api selvatiche.

Misure di prevenzione:

Le vespe del legno vivono comunemente negli ambienti boschivi di montagna.

Soprattutto le larve però possono portare a problematiche per cui potrebbe essere necessario adottare delle misure di prevenzione tra cui la rimozione del legno morto o utilizzare questo come legna da ardere in modo di non dare sufficiente tempo alle larve di sviluppare in vespe.

Pur non essendo considerate infestazioni particolarmente gravi per il legno lavorato delle nostre case, questo insetto infestante del legno può attaccare interi boschi di conifere da legno, ed è di difficile individuazione. E’ possibile individuare il Tarlo vespa del legno attraverso i fori di sfarfallamento ed eventuale rosume truciolare. Raccomandiamo proprio in questi casi l’intervento specialistico di ditte di disinfestazione o quantomeno di biologi specializzati in pest control.