Vertebrati Cinghiale Coniglio Lepre

I vertebrati

Alcuni fitofagi come i caprioli, i daini, i cervi sono più che altro occasionali. I danni da loro provocati riguardano essenzialmente gli alberi. In primavera rosicchiano i germogli e le foglie giovani.

In seguito, nel periodo dei palchi, si strofinano contro la corteccia. Se questa si stacca, l’albero è perduto.

Le soluzioni sono semplici: recintate il vostro terreno e proteggete il tronco degli alberi con reti metalliche o corsetti.

II cinghiale

  • È ghiotto di patate; per evitare che banchetti nel vostro orto, recintatelo.

Il conìglio e la lepre

In inverno, quando nevica, i conigli rosicchiano la corteccia degli alberi: proteggeteli con una rete metallica. Per quanto riguarda l’orto, ogni ortaggio risulta appetitoso! Esistono in commercio dei cordoni impregnati di sostanze repulsive con i quali circonderete il perimetro dell’orto, sistemandone due strati con l’aiuto di picchetti.