Falena dalle spalle bianche – Endrosis sarcitrella

INFESTANTE TESSUTI

Falena dalle spalle bianche – Endrosis sarcitrella

Lepidotteri

Falena dalle spalle bianche - Endrosis sarcitrella

Habitat:

  •  Come la Falena marrone della casa, la Falena dalle spalle bianche o Endrosis sarcitrella è cosmopolita.
  •  In alcuni paesi come la Gran Bretagna è considerata tra i più dannosi insetti infestanti delle derrate alimentari.

Morfologia:

  •  In media la femmina di Endrosis adulta misura 6,5 mm e il maschio arriva a 10 mm.
  •  Si possono riconoscere facilmente dal cappuccio e mantellina bianca e dal protorace, sempre bianco,  che contrasta nettamente con le ali macchiate di scuro.
  •  Le ali dell’Endrosis sarcitrella hanno le punte meno appuntite, quasi come quelle della Tignola del grano la Sitotroga cerealella.

Ciclo di vita:

  •  L’incubazione delle uova richiede tra i 10 e i 58 giorni.
  •  Le larve di Endrosis sarcitrella sono molto simili a quelle della falena marrone: bianche con la testa scura, misurano circa 12 mm.
  •  Il periodo larvale può durare fino a 130 giorni, dipendendo dal clima, dalla disponibilità di cibo, e dall’umidità.
  •  Passato il periodo larvale, nel quale causano più danni, si impupano (ossia formano il loro bozzolo) attaccato ai detriti alimentari, ai tappeti, agli indumenti di lana.
  •  In genere si sviluppa una generazione all’anno.

Abitudini:

  •  E’ doveroso parlare dell’enorme quantità e varietà di materiale che l’Endrosis sarcitrella mangia.
  •  Considerata infestante dei tessuti, e infestante delle derrate alimentari.
  •  In particolar modo; semi secchi, rifiuti di vegetali secchi, funghi, sughero (è particolarmente temuta nelle cantine), tappeti e lana in generale, grano e frumento, mangimi misti per l’allevamento, farina e derivati.

Specialmente se il vostro lavoro dipende dall’integrità e dalla conservazione di prodotti alimentari, raccomandiamo attenzione e una disinfestazione proattiva al primo sbattere d’ali che avete l’occasione di notare nei vostri magazzini.

Falena Marrone della Casa

INFESTANTE DEI TESSUTI E DELLE DERRATE ALIMENTARI

Falena marrone della casa- Hofmannophila pseudopretella

 Lepidotteri

Falena Marrone della Casa

Habitat:

• Cosmopolita
• Molto sensibile alle variazioni di temperatura

Morfologia

• La falena adulta di Hofmannophila pseudopretella é di color bronzo marrone
• Macchie marroni scure sulle ali anteriori;
• L’apertura alare della farfalla adulta é di 8,5 -14 mm;
• La larva dell’Hofmannophila pseudopretella completamente cresciuta è bianca trasparente con la testa marrone scuro, misura circa 6 mm.
• Le sue feci sono oblunghe e più grandi di una tarma normale.

Falena Marrone della Casa

Ciclo di vita:

• La femmina adulta, al termine della sua vita può deporre 500-600 uova;
• Il periodo d’incubazione delle uova, varia da 8 a 110 giorni;
• La larva della Falena marrone ha la particolarità che può entrare, prima di impuparsi in una fase di disseccamento, e rimanere così anche per molti mesi, fino a che le condizioni di umidità non superano l’80% .
• Normalmente la sua fase larvale dura tra i 71 e i 155 giorni.
• In realtà, in condizioni ottimali il suo ciclo di vita non supera gli 11-13 mesi.

Falena Marrone della Casa

Abitudini:

• Onnivora, estremamente vorace quando larva, l’Hofmannophila pseudopretella può causare gravi infestazioni.
• Mangia cereali tra i quali frutta secca, farina, grano, piante secche e animali: pelli, pellicce, tappezzerie, tappeti, nidi d’uccelli, rilegature in cuoio.
• E’anche considerata un animale infestante delle derrate alimentari.

 

Per contrastare le infestazioni di Hofmannophila pseudopretella esistono dei ferormoni specifici, oltre i normali accorgimenti di pulizia. Comunque soprattutto in caso di derrate alimentari è bene contattare una ditta specializzata in disinfestazioni di vostra fiducia.