Infestanti dell’uomo e degli animali domestici

https://www.disinfestazioni.info/infestanti/dell-uomo-le-pulci-delle-galline.htmINFESTANTI DELL'UOMO E DEGLI ANIMALI DOMESTICI

Un po' di storia recente

Appartengo a una generazione che alla sola parola “pulci” la gente inorridiva stampandosi in faccia un’orribile aria schifata.

Immagino perché. Prima generazione dopo la guerra, quella del boom economico per intenderci, avevamo sentito raccontare in prima persona, storie terribili di scabbia, pidocchi, malattie terribili che uccidevano milioni di persone (pensate alla spagnola), ci avevano fatto vedere filmati e filmati fatti dal governo fin dalle scuole elementari che parlavano d’igiene, di come lavarsi i denti, di come pulire la casa (c’erano ancora le lezioni di “economia domestica”) e non erano “sovietici”, ma ben americani, dove le mamme erano perfette, le case a loro volta perfette e immacolate, e quanto poi agli insetti infestanti l’uomo, come le pulci e i pidocchi per dirne alcuni, non esistevano proprio o erano stati definitivamente debellati un po’ come il vaiolo per intenderci.

La mia generazione in compenso, devo dire che aveva un gran bel pregio, non credeva a nessuno ed era anche molto avventurosa. Partivamo con un sacco a pelo alla scoperta del mondo, peccato però che il sacco a pelo presto diventava il ricettacolo di ogni tipo di animale infestante.

Poi quando ebbi mia figlia, anni dopo, e il sistema di educazione igienica delle scuole ;andò sempre più deteriorandosi, non c’erano più i film ma solo carenza di personale, scoprii che lei, tutta la sua classe e chissà quanti altri bambini ancora, sparsi per le classi d’Italia avevano preso i pidocchi, e a tutt’oggi queste cose purtroppo succedono.

Cosa fare

Dovere di un genitore è informarsi, non di provare vergogna, perciò risolto il problema, la cosa migliore è senz’altro l’informazione.

Impariamo a riconoscere gli infestanti dell’uomo, ce ne sono di molto pericolosi come le zecche, per le malattie che portano con se, e anche di molto dolorosi come i tafani; ogni loro putura può rappresentare un trauma per il bambino, poi ce ne sono di invisibili come gli acari che troviamo ovunque e infine di tremendamente fastidiosi come le mosche. Dopo di ciò impariamo a difenderci, a proteggere i nostri cari e, anche e soprattutto i nostri animali domestici, molto spesso inconsapevoli focolai di infestazioni.

Anche le aziende d’allevamento sono e devono essere interessate all’argomento. Cosí come le scuole, gli hotel, gli organismi pubblici e via dicendo. Infatti, gli insetti infestanti dell’uomo sono spesso gli stessi infestanti degli animali d’allevamento e, dove esiste grande possibilità di contatto, si propagano felicemente i parassiti dell’uomo.

La Bio Disinfestazione srl studia e prova da anni, attraverso il suo personale specializzato in disinfestazioni, le nuove tecniche di disinfestazione eco-compatibile. Inoltre, la disinfestazione proattiva apre in continuazione nuove strade interessanti per una prevenzione continuata nel tempo, realmente efficace e sicura.
L’individuazione del focolaio d’infestazione è di fondamentale importanza, e solo una ditta specializzata in disinfestazioni, la vostra personale conoscenza della situazione e il riconoscimento dell’animale infestante, in questo caso molto a proposito definito come “parassita”, può risolvere il problema.
Bio disinfestazione srl è la risposta concreta e una consulta gratuita e senza impegno.

Approfondiamo insieme gli infestanti dell'uomo attraverso le nostre schede etologiche:

LE PULCI
I PIDOCCHI
LE CIMICI
LE MOSCHE PUNGENTI
GLI ACARI
LA ZECCHE
LE ZANZARE



negozio prodotti per disinfestazione

Compra on line! Prodotti, Attrezzature e Macchinari per la Disinfestazione Fai Da Te

Cappuccino dei cereali – Ryzopertha dominica

INFESTANTI DELLE DERRATE


Cappuccino dei cereali – Ryzopertha dominica
 

COLEOTTERI Bostrichidi

Cappuccino dei cereali1 - Cappuccino dei cereali - Ryzopertha dominica

Habitat:

  •  La Rhyzopertha dominica volgarmente detta Cappuccino dei cereali, per la forma del pronoto,che ricorda il cappuccio di un frate, è una specie di origine tropicale, ormai cosmopolita.
  •  Si presuppone che l’origine geografica di molti Coleotteri Bostrichidi sia l’India o le sue immediate vicinanze.
  •  Purtroppo il Cappuccino dei cereali negli ultimi decenni, ha rappresentato uno degli insetti infestanti più dannosi per le derrate di grano immagazzinate.
  •  La capacità distruttiva della Rhyzopertha dominica è una delle più elevate tra quelle degli insetti infestanti i cereali.
     

Morfologia: 

  •  La Rhyzopertha dominica ha una forma cilindrica, è un insetto lungo da 2,4 mm a 2,9 mm.
  •   Il colore del corpo del Cappuccino dei cereali è bruno tendente al rossastro scuro.
  •  Nella sua versione adulta, il capo è retratto nel protorace, ed ha la forma di cappuccio di frate.
  •  Le larve di Rhyzopertha dominica sono curve, arrotondate e con l’apparato boccale marrone.

Ciclo Vitale: 

  •  La femmina depone tra le 300 e le 500 uova ad una velocità di 25 al giorno, ogni larva che nascerà starà poi sopra e dentro di un grano.
  •  Questo coleottero infestante dei cereali ha un ciclo vitale post-embrionale, che si svolge di norma, in quattro tipi di stadi larvali seguiti dagli stadi di prepupa e pupa.
  •  Il periodo di schiusa delle uova di Rhyzopertha dominica, può variare, in relazione alle condizioni ambientali e al periodo stagionale, da 5 a 20 giorni.
  •  Il primo stadio larvale, che insieme al secondo è quello più devastante per le derrate, muta dopo 21 giorni e varia entro un ampio intervallo che va da 8 a 47 giorni, in base alla disponibilità di nutrimento disponibile.
  •  Durante il secondo stadio larvale, come dicevamo sopra, la larva del Cappuccino dei cereali  pur essendo meno attiva e meno insaziabile che durante il primo stadio, ha comunque un notevole potere di locomozione e di conseguenza di espandere l’infestazione delle derrate.
     

Abitudini:

  •  Nei depositi di cereali, un ruolo rilevante viene svolto dal coleottero bostrichide Rhyzopertha dominica, molto diffuso nei centri di stoccaggio e tristemente noto come agente contaminante dei prodotti finiti.
  •  E` comunque difficile rendersi conto di un infestazione da Cappuccino dei cereali, l’unica cosa dal quale si può dedurre quando però è già molto tardi è un forte odore di miele nei depositi di stoccaggio.

 

E`importante raffreddare il grano dopo lo stoccaggio, perché una temperatura più bassa può evitare in anticipo un’infestazione da Rhyzopertha dominica.

Questo come altri preziosi consigli potrete ottenerli consultando una ditta specializzata in disinfestazioni abituata a disinfestare derrate alimentari di grandi e medie proporzioni.



negozio disinfestazione

Compra on line! Prodotti, Attrezzature e Macchinari per la DisinfestazioneFai Da Te

Infestanti delle derrate

INFESTANTI DELLE DERRATE

Per  “derrate alimentari” si intende tutta l’ampia varietà di merci usate per l’alimentazione, sia umana che animale, lo stoccaggio delle quali può avvenire sia nei grandi magazzini, silos, celle frigorifiche, dell’industria alimentare che nella piccola media dispensa delle nostre case.

Oltre ai roditori infestanti che tutti ben conosciamo, altri generi animali infestanti delle derrate sono  gli insetti infestanti tra i quali come vedremo varie forme di coleotteri, lepidotteri, mosche, acari e ragni.

Questi, possono incidere modificando il prodotto con la loro infestazione, consumando il prodotto stesso, come inquinandolo e rendendolo inutilizzabile al consumo e di conseguenza alla vendita, attraverso il deposito di escrementi e rifiuti vari.

Ricordiamoci che, sia gli insetti che i roditori infestanti delle derrate, sono molto spesso veicoli di malattie anche gravi, oltre a costituire un danno economico e sociale rilevante.

Esistono molti metodi da mettere in pratica per  attuare una disinfestazione proattiva e preventiva sugli infestanti delle derrate alimentari, come impedire l’entrata dall’esterno degli insetti infestanti delle derrate attraverso vari accorgimenti e soprattutto come prima cosa, una volta scoperta l’infestazione, individuare l’origine e l’esatta specie dell’animale infestante.

E’necessario quindi provvedere a una immediata disinfestazione radicale e definitiva, rivolgendosi a ditte di disinfestazione specializzate, a personale preparato sia logisticamente che biologicamente, soprattutto per quanto riguarda l’industria alimentare.

Nel frattempo noi di disinfestazioni.info vi proponiamo delle interessanti e semplici schede etologiche che faciliteranno senz’altro un primo riconoscimento dell’animale infestante.

RODITORI INFESTANTI

INSETTI INFESTANTI BLATTOIDEI (Scarafaggi)

Vedere INFESTANTI DELLA CASA

INSETTI INFESTANTI COLEOTTERI (Scarabei)

COLEOTTERI Pitnidi
COLEOTTERI Bostrichidi
COLEOTTERI Anobidi
COLEOTTERI Silvanidi
COLEOTTERI Tenebrionidi
COLEOTTERI Dermestidi
COLEOTTERI Curculionidi

INSETTI INFESTANTI LEPIDOTTERI (Tarme – Tignole – Falene)

INSETTI INFESTANTI DITTERI (Mosche-Moscerini)

INFESTANTI ARACNIDI (Ragni – Acari)

Impresa di Disinfestazioni

Disinfestazioni zanzare, scarafaggi, topi, piccioni

Affidati a noi, proteggiamo il tuo ambiente

Disinfestazioni.info è il portale della nostra azienda, con una consolidata attività territoriale nella zona di Roma e provincia.
Ci avvaliamo di un team di operai esperti che operano da anni nel campo delle disinfestazioni.

L’invasione di infestanti quali zanzare, scarafaggi, topi e piccioni è causa di forte disagio e ingenti perdite di risorse. La nostra azienda propone soluzioni accurate e definitive per le disinfestazioni di ogni tipo di locale, dagli appartamenti ai capannoni industriali.

Navigate nel nostro sito per avere una panoramica dei servizi di disinfestazioni che offriamo.
Se lo desiderate potete chiederci in qualunque momento un sopralluogo e un preventivo gratuito.
Grazie per la vostra attenzione.

Il servizio è attivo in tutta Italia tramite il numero verde apposito, è possibile anche contattare direttamente i nostri partner ai seguenti siti: